Domitilla Ferrari

giornalista, social networker, autrice

Domitilla Ferrari è l’autrice di Due gradi e mezzo di separazione. Come il networking facilita la circolazione delle idee (e fa girare l’economia), Sperling & Kupfer.

Giornalista e social networker, dopo aver lavorato in radio, tv e giornali, oggi è nel digital di una grande casa editrice dove ha fatto la community manager, prima, e la social media strategist, poi.

Insegna Comunicazione Digitale e Social Network al Master in Comunicazione delle Scienze della facoltà di Fisica all’Università di Padova.

È stata Visiting Teacher in IED, Bocconi, Digital Accademia e ha partecipato come relatore alla Ca’ Foscari Digital Week, all’International Journalism Festival, a La settimana della Comunicazione, al Forum della Comunicazione Digitale, al Digital Experience Festival.

Ha un progetto non-profit legato alla sua presenza online a favore dell’UNHCR, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.

Citata dal Corriere Innovazione come una delle più grandi influencer italiane della Rete, dal 2003 scrive un blog in cui parla di marketing e comunicazione, ma anche dei fatti suoi.

Dopo anni in Mondadori ora lavora come Chief Marketing Officer da Dentsu Aegis Network