L’annuale report di We Are Social sullo stato del Digital

L’annuale report di We Are Social sullo stato del Digital
28 Gennaio 2016 Laura Falcetti

Se recentemente ti sei chiesto come sta andando il mondo digitale, la risposta l’ha data We Are Social, che in questi giorni ha presentato il suo report annuale sullo stato del digital.

Lo studio è una nitida fotografia dello stato attuale del web, con dati statistici sull’uso di internet, dei social media e del mobile, raggruppati a livello globale e poi analizzati nel dettaglio per 30 Paesi, scelti in base all’importanza economica a livello mondiale (sì, c’è anche l’Italia).

Il report comprende 537 slide che puoi consultare liberamente qui.

Siamo davvero nell’era del web?

Nonostante una crescita del 10% rispetto allo scorso anno, il divario digitale tra le diverse zone del mondo, e spesso tra quelle dello stesso Paese, è ancora un problema serio. Attualmente il 46% della popolazione mondiale è connessa, parliamo dunque di circa 3,4 miliardi di persone di cui 2,3 miliardi siano persone attive sui social network.

slide1

Come vanno i social media

In generale, l’aumento delle persone che usano i social media è regolare in tutti i continenti e si nota una predilezione particolare verso il mobile a discapito del pc tradizionale.

Facebook è ancora il social media più utilizzato, seguito a distanza da Whatsapp.

slide2

Il 50% delle persone accede a Facebook via desktop, l’83% via smartphone e il 15% via tablet: significa che quasi la metà degli utenti del social di Zuckerberg è “mobile only”.

Screenshot 2016-01-28 09.55.09

Parliamo di mobile

Il numero di utenti mobile continua a crescere, facendo aumentare anche i consumatori degli m-commerce, cioè le persone che fanno acquisti attraverso smartphone.

Screenshot 2016-01-28 10.17.42

 

La situazione in Italia (slide da 230 a 245)

Il 63% della popolazione italiana accede a internet, una percentuale ancora troppo bassa se calcoliamo che la media in Europa occidentale è dell’83%.

slide3

Spendiamo molte ore al giorno online: circa 4 da desktop e più di 2 da mobile. Usiamo internet per i motivi più disparati, dedicando quasi 2 ore al giorno ai social network: un tempo che si avvicina moltissimo a quello che passiamo davanti alla tv, pari a 2 ore e 25.

slide4

Facebook si conferma anche in Italia il re dei social, ma la distanza da Whatsapp è minima. Segue a ruota Facebook Messenger, a dimostrazione di quanto siamo affezionati ai sistemi di messaggistica privata.

Per cosa usiamo lo smartphone? Messaggi, video, mappe, giochi.

Circa la metà della popolazione cerca prodotti e acquista online, ma solo il 23% lo fa via mobile, dato nettamente al di sotto della media europea.

slide5

E adesso? Forza e coraggio, se ti va hai tutto lo studio da sfogliare.