The Content Strategy Canvas

The Content Strategy Canvas
23 marzo 2016 Antonia Cosentino

Vi ricordate la tavola periodica del Content Marketing? L’ha inventata circa due anni fa Chris Lake pensandola come una guida per la costruzione di qualsiasi strategia di content marketing.

The_Periodic_Table_of_Content_Marketing

8 tipologie di elementi: strategie, formati, tipologia di contenuti, piattaforma, metriche, obiettivi, condivisione, checklist; e una guida a sette passi verso il successo:
– Prendere tempo per definire la strategia
– Scegliere i formati da utilizzare
– Farsi un’idea del contenuto ideale per il prorpio target
– Scegliere le piattaforme social sulle quali condividere i contenuti
– Definire le metriche e gli obiettivi
– Dedicare del tempo a capire i fattori emozionali che generano condivisione
– Controllare, sempre e più volte, il contenuto

Dopo due anni Chris Lake pubblica un’evoluzione del suo strumento: The Content Strategy Canvas. Una vera e propria griglia, flessibile, per aiutare chi si occupa di content marketing a orientarsi, sapere dove si trova e cosa si sta dimenticando di focalizzare, da qualunque punto della tabella voglia cominciare.

EmpiricalProof_Content_Strategy_Canvas_sample_1000

Le aree su cui Chris Lake consiglia di porre l’attenzione sono nove:
• Audience:
Who are you targeting, and why?
What makes them tick?
Where do they live, and when are they most active?

• Audit:
What have you already got going on?
Where are the gaps?
What’s working well for your competitors?

• Brand:
What are your brand guidelines?
What should you definitely not do?
What tone of voice do you use?

• Production:
Who is in your team, and what do they do?
Where does the style guide live?
Do you have a pre-publishing checklist?

• Formats:
Which content formats will you be using?
What do you need to start creating content?

• Workflow:
What tools will you be using?
Have you produced a content calendar?
How will you manage your evergreen content?

• Distribution:
Where will you distribute your content?
Are you going to do any paid promotion?
Can your PR team help?

• Skateholders:
What does your boss expect you to do?
Who will be involved in the sign off process?

• Goals:
What are the main goals for your content?
How will you measure success?
Who needs to see the stats?

Nonostante gli obiettivi occupino il posto in basso a destra, Chris Lake li considera “sempre, sempre, sempre il punto da cui partire”.

Dopo tutto l’idea è semplice: senza meta non si può scegliere che strada percorrere, né tanto meno capire se si è giunti a destinazione.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*