TweetDeck introduce i gruppi con TweetDeck Teams

TweetDeck introduce i gruppi con TweetDeck Teams
18 Febbraio 2015 Antonia Cosentino

 

TweetDeck Teams TweetDeck annuncia l’introduzione una nuova funzionalità: TweetDeck Teams. Una soluzione semplice per la condivisione di account Twitter. Consente di delegare l’accesso a quante persone lo si desideri e di rimuoverlo a coloro che non ne hanno più bisogno.
Per utilizzare la nuova funzionalità è necessario accedere a TweetDeck con il proprio account Twitter e seguire alcuni semplici passaggi, spiegati nel video che segue.

TweetDeck Teams prevede due tipologie di ruoli: amministratore (admin) e collaboratore (contributor).

Ogni persona in possesso della password potrà twittare dall’account, aggiungere o rimuovere membri, visualizzare il team e accedere all’account anche da altre piattaforme (applicazioni mobili, App di Twitter, ect.), oltre ad aggiornare le credenziali di account o la password.

Gli admin e i contributor potranno entrambi costruire liste, seguire o smettere di seguire altri utenti, twittare e programmare i tweet, ma solo gli admin potranno visualizzare, aggiungere o rimuovere membri della squadra e accedere all’account fuori da TweetDeck.

Qualora non si vogliano ricevere inviti a far parte di gruppi si può rinunciare completamente, o semplicemente permettere solo a utenti che si seguono di inviare inviti.

Una volta passati alla versione TweetDeck Teams è consigliabile continuare a usare la verifica di login nel proprio account e incoraggiare i membri del team a fare lo stesso. Invece di affidarsi ad una sola password, la verifica di login, introduce un secondo controllo per assicurarsi che solo l’utente realmente autorizzato possa accedere all’account.