Memories, uno strumento per salvare i ricordi condivisi su Snapchat

Memories, uno strumento per salvare i ricordi condivisi su Snapchat
8 Luglio 2016 Antonia Cosentino

Niente è per sempre” è stato, di fatto, il motto di Snapchat fino ad oggi. Pubblicavi un Snap e dopo pochi secondi si cancellava, in principio. Poi sono arrivate le storie da 24h e il contenuto si cancellava. Adesso il passaggio successivo che, probabilmente, cambierà il volto di Snapchat per come l’abbiamo conosciuto. Quindi, volendo aggiornarlo, sarà “Qualcosa è per sempre”.

La notizia è, infatti, l’introduzione di Memories, un nuovo strumento per il salvare gli Snap e le storie su Snapchat.

Uno strumento di immediato utilizzo, essendo collocato sopra la fotocamera e avendo anche un campo di ricerca per parole chiave.
I ricordi conservati in Memories si possono inviare agli amici o alla propria storia, o possono essere utilizzati anche per creare storie nuove fatte da un collage di vecchi snaps. Quando i contenuti di Memories vengono ricondivisi una cornice chiarirà a chi guarda che è un ricordo del passato.

Il salvataggio avviene su un archivio online, senza quindi sprecare spazio sullo smartphone.
Gli snaps possono anche essere resi invisibili su Memories selezionando l’opzione “Move to my eyes only”, che li rende accessibili solo attraverso un codice di accesso.

Naturalmente, trattandosi di un cambiamento significativo per Snapchat, il social network ha annunciato che il servizio sarà esteso a tutti gradualmente per assicurarsi che tutto proceda bene.

Che succede ad un ambiente social quando tende ad avvicinarsi ad altri ambienti social? Lo scopriremo a breve.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*